Così si usano consapevolmente i social media!

Social media: un termine che non si può evitare in un ambiente aziendale, anche se è molto facile perdersi in un labirinto di numerose piattaforme e tante tendenze e algoritmi che cambiano molto velocemente. In fondo, quale è lo scopo di un sito social aziendale? Come puoi creare una strategia efficace nei social media per soddisfare le tue esigenze, e come puoi utilizzare i social media consapevolmente? Abbiamo raccolto le informazioni più importanti in un e-book scaricabile, continua a leggere!  

Come ti possono aiutare i social media?

Facebook, Instagram, YouTube, LinkedIn, TikTok, Twitter e così via: la gamma di piattaforme sociali oggi è diventata molto ampia, e a livello aziendale ancora non è facile capire come utilizzarle anche se come utenti privati abbiamo già qualche esperienza sulle caratteristiche dei siti – per non parlare delle tendenze generali e specifiche delle piattaforme che sono in continua evoluzione. 

Prima di partire, la prima e più importante cosa da fare è capire perché una presenza sui social media ben strutturata può essere utile per la tua azienda. Oltre a fornirti informazioni, i social media ti possono aiutare a:

  • Aumentare la visibilità del marchio
  • Creare e aumentare la fiducia generale nell’azienda
  • Mettere in contatto più dipendenti online
  • Raggiungere persone in cerca di lavoro passivamente

Al giorno d’oggi, l’uso dei social media, in qualche modo, è praticamente inevitabile per l’aumento della visibilità del marchio. Secondo le previsioni di Forbes 2022 sulle tendenze dei social media, questi ultimi saranno maggiormente focalizzati su marchi e aziende che intendono mostrare anche il loro volto umano, poiché gli utenti esaminano nel feed delle notizie non solo i prodotti ma anche quali sono gli scopi e le missioni di una azienda e come si comportano in base a questi ultimi. Sulle piattaforme con utenti più giovani possono diventare molto popolari le aziende che si mostrano in modo umano, facilmente identificabile, in linea con i trend e spiritoso, cioè tenendo in considerazione il gusto del gruppo target. 

I contenuti employer branding funzionano bene anche sui social media. In considerazione della generazione più giovane che entra sul mercato del lavoro, vale la pena adattare il contenuto delle piattaforme dei social media di loro interesse, sia che si tratti di formato (testo o video) che di tendenze attuali dei contenuti. Allo stesso modo, anche le persone in cerca di lavoro passivamente possono essere raggiunte più facilmente tramite i social media, essendoci la possibilità di mettersi in contatto in modo più semplice e personale.  Attraverso i social media puoi esporre anche i valori dell’azienda, le condizioni di lavoro, i dipendenti e le altre curiosità dietro le quinte ai collaboratori potenziali. 

Uso consapevole, strategia efficace nei social media

Si può vedere quindi che i social media possono essere uno strumento molto utile sotto diversi aspetti per la tua azienda. Però, è importante sapere che non hai bisogno di tutti i tipi di piattaforme e soluzioni esistenti solo per dire “anche noi ce l’abbiamo visto che anche tutti gli altri ce l’hanno”. Tanti fanno questo errore e sprecano le loro risorse e il loro budget per tenere in vita tali canali di cui non avrebbero bisogno per nulla per raggiungere il loro scopo.  

Il primo passo per l’utilizzo consapevole dei social media è la formazione di una strategia efficace. Con una strategia dei social media giusta puoi risparmiare tempo ed energia, evitando che contenuti improduttivi e pubblicati a caso te li sprechino. Per un utilizzo idoneo e ben finalizzato è importante comunicare nel momento giusto, sulla piattaforma più adatta ai tuoi obiettivi e con i tipi di post giusti, rivolgendoti al pubblico più rilevante. La costruzione della strategia, la sua revisione continua e il suo sviluppo è un grande compito, ma se fatto con la dovuta attenzione, non mancherà il risultato concreto e misurabile.  

Abbiamo una bella notizia: per prima cosa, metti tranquillamente da parte le tendenze TikTok che sembrano imbarazzanti e le problematiche con gli algoritmi di Insta, e tutto ciò che generalmente rende complicato questo argomento.

La prima cosa importante per sviluppare la strategia non è altro che definire il tuo obiettivo. 

Vorresti aumentare la rilevanza del marchio, oppure usare i social per assumere? Desideri un gruppo di follower più ampio, o follower più fedeli, magari stai riflettendo su una campagna di employer branding?

Quando hai un obiettivo chiaro, sarà più facile pensare al livello strategico sulla presenza nei social media. L’identificazione del gruppo target, l’analisi della concorrenza, l’impostazione degli indici e KPI, e la produzione del contenuto stesso saranno una procedura più fluida, misurabile ed efficace. Tuttavia, c’è ancora tanto da fare e da sapere prima di pubblicare il tuo primo post sulla piattaforma prescelta.

Consigli per un uso dei social media consapevole: e-book scaricabili

Per rendere consapevole l’uso dei social media, e quindio, far diventare la tua strategia sempre più efficace, devi considerare numerosi aspetti teorici e pratici, che potresti non aver valutato precedentemente. Anzi, al giorno d’oggi, non è facile tenere in mente tutto, neanche per un social media manager professionale, né filtrare le informazioni più importanti in modo sistematico dal mare di informazioni (spesso nebuloso).

In questo vorremmo darti una mano: con i nostri colleghi più esperti abbiamo raccolto le informazioni più importanti e i suggerimenti pratici con cui potrai costruire e gestire in modo chiaro e semplice la tua strategia aziendale sui social media. Ti mostreremo a cosa devi fare attenzione all’inizio, cosa, come, quando e dove ti conviene pubblicare, e quali sono i punti chiave che ti aiuteranno a raggiungere risultati sempre migliori nel lungo periodo misurandoli e rivisitandoli continuamente.  

Contattateci